IMG_2038.JPG
Logo_Lampi_DEFINITIVO.png

CHI SIAMO

LA NOSTRA STORIA

Oltre quarant’anni di storia nel teatro per l’infanzia, i giovani e “tout public”.

I primi passi (1979-1986)

Nel maggio del 1979 Paolo Crivellaro, Viviana Obertini, Angelo Monacelli, Lorella Granzotto fondano “La Furattola”: compagnia di teatro di figura. È questo il termine che ha ribattezzato l’antica arte del teatro dei burattini.

In linea con un forte rinnovamento del teatro ragazzi, “La Furattola” orienta la sua ricerca nella direzione di un “teatro totale", dove alle consuete tecniche che fanno uso di linguaggi verbali e gestuali, si accompagna una ricerca nel teatro d'animazione (pupazzi, oggetti, forme) secondo modalità più diverse: teatro su nero, pupazzo indossato, ombre, ecc. Gli spettacoli sono rappresentati in Piemonte e Lombardia.

All'attività di produzione si affianca un'intensa attività di ospitalità che si svolge per il settore Ragazzi coinvolgendo le scuole materne, elementari e medie del territorio. In parallelo, in fascia serale, all’Auditorium S. Anna s’iniziano ad ospitare spettacoli per adulti.

 

Primi Lampi e Narratori (1986- 2009)

Nel 1986 è firmata la prima convenzione con il Comune di Verbania per la programmazione di una rassegna di teatro per le scuole, per famiglie. In concomitanza sono promossi corsi di teatro per giovani e adulti, laboratori nelle scuole e corsi e attività di formazione per il personale insegnante.

Nel 1986 nasce anche la stagione teatrale “Lampi sul loggione”, che oggi è arrivata alla sua edizione n. 34 sempre con la direzione artistica di Paolo Crivellaro.

Nel 1992, da un’idea di Paolo Crivellaro e Vanni Oliva, si dà il via a “Il Paese dei narratori”,  festival estivo di teatro narrativo nel borgo di Cavandone, la più piccola frazione di Verbania. Ventinove le edizioni svolte.

Dal 2001 al 2009 è promossa e gestita la rassegna estiva di teatro ragazzi “Burattini ai giardini”.

Dal 2003 al 2011 è svolto un intenso lavoro di ricerca, dibattito, studio, collaborazioni attraverso incontri pubblici sul progetto di costruzione del teatro cittadino di Verbania.

I Lampi sul Teatro ieri (2007-2016)

Nel febbraio del 2007 nasce l’Associazione Lampi sul Teatro, in cui confluisce la Furattola. Prima Presidente è Luisa Redaelli.

Questa nuova fase vede la sospensione del lavoro di produzione e l’avvio di una più intensa attività di promozione culturale, attraverso l’organizzazione  di diverse stagioni e rassegne teatrali, seminari e corsi in Verbania e provincia:

 

  • Panorami teatrali di Cannero Riviera, in collaborazione con il Comune di Cannero Riviera (2004-2009);

  • Teatri nelle piazze, rassegna itinerante di spettacoli distribuiti in diverse località della provincia, in collaborazione con la Provincia del VCO (2005-2010)

 

  • Passaggi a nord ovest, ciclo di seminari e spettacoli collegati sui temi della memoria del territorio, in collaborazione con la Provincia del VCO (2010-2013);

  • Stagione teatrale di prosa della città di Cannobio, direzione artistica di Paolo Crivellaro.

 

Nell’ottobre del 2009 è nominata Presidente di Lampi sul Teatro Francesca Oliva.

 

Nella primavera del 2016 si festeggiano i trent’anni della stagione “Lampi sul loggione”. E’ realizzato un film in DVD a cura di Roberto Ciuffettelli con la storia della rassegna teatrale. 

 

Lampi sul Teatro oggi

Nel 2018, dopo ventidue anni di ininterrotta attività la stagione “Lampi sul loggione” si trasferisce dalla sua sede storica presso l’Auditorium S. Anna di Verbania al nuovo teatro “Il Maggiore” di Verbania. Nelle quattro edizioni successive della stagione teatrale vengono sottoscritti, a ogni edizione, 520 abbonamenti su 550 posti a disposizione.

 

Nel marzo del 2021 è nominata Presidente di “Lampi sul Teatro” Maria Pia Zocchi.